// Gli articoli dell\'autore

Elisabetta Garboni

Per Fucine Mute Elisabetta ha scritto 15 articoli.
Nota biograficaElisabetta Garboni, nata il 28 aprile 1967 a Trieste, ha un diploma di perito in telecomunicazioni, una laurea magistrale in Lingue e Letterature Straniere ed una laurea magistrale in Storia Medievale. Appassionata da sempre alla musica leggera ed a quella lirica, ama particolarmente la musica degli anni ’80, quella del neo romanticismo e del dark. Ha suonato per molti anni il basso fretless in un gruppo di musica post-dark italiana da lei fondato, gli Avalon. Giornalista musicale dal 1984, pubblica anche saggi di letteratura, reportage di viaggi ed articoli sul cinema e sul teatro, oltre che di sport. Ha pubblicato tre romanzi della saga Il Male della felicità: Il Male della Felicità parte 1 e 2, Turris Eburnea, Il Volo della Fenice. Ama molto la storia e la cultura della Gran Bretagna e del Giappone, essendo, tra l’altro, insegnante di lingua, letteratura e storia inglese, interprete, traduttrice, ed istruttrice di Kendo e Iaido. Grande appassionata di cinema, in special modo di quello britannico, ha uno sfrenato amore però per la saga galattica di Star Wars. Tra i suoi autori preferiti, George Gordon Lord Byron ed Oscar Wilde, mentre tra i contemporanei ama particolarmente Stephen King, Gabriel Garcia Marquez e Alessandro Baricco.

Ed è ancora tempo di poesia

Ha ancora senso scrivere poesie nel ventunesimo secolo? È una domanda che mi pongo spesso, specialmente alle presentazioni di libri di poesie. E la risposta che, altrettanto spesso, mi do è: no; non sempre, almeno. Quando si assiste alle presentazioni di raccolte di poesie di autori “non famosissimi”, “dilettanti” se vogliamo dire, è difficile stabilire […]

Il mio Ron Woodroof in Dallas Buyers Club
Matthew McConughey

Il mio Ron Woodroof in Dallas Buyers Club

Dallas Buyers Club non è mai stato riguardo al morire – è sempre stato riguardo al vivere Matthew McConaughey Matthew McConaughey di persona non sembra avere proprio nulla in comune con Ron Woodroof, il personaggio che interpreta in Dallas Buyers Club, il film candidato a sei Oscar che è uscito nelle sale italiane il 30 […]

Dallas Buyers Club

Io sono il medico di me stesso Ron Woodroof 6 agosto 1983: a New York moriva Klaus Nomi, eclettico ed originalissimo cantante tedesco dalla voce lirica, da contralto. Nomi non aveva ancora raggiunto il successo a livello mondiale, nonostante avesse avuto tra i suoi padrini David Bowie, però la sua morte fece scalpore. Non tanto […]

Jared Leto’s Artifact

Avevamo venduto milioni di album. Poi scoprimmo che non saremmo mai stati pagati un solo centesimo e che eravamo in debito per milioni di dollari. Il nostro errore fu di dire ok ad una tradizione. Jared Leto, da Artifact La musica è il veicolo più potente del mondo. Kenna, tecnico e musicista, da Artifact Voglio […]

Mick Karn: “Each Path a Remix”

Ogni volta che mi appresto a scrivere un articolo su Mick Karn, Steve Jansen o Richard Barbieri, mi riprometto di non nominare i Japan, ma poi, alla fine, è inevitabile cadere in quella trappola. Strani meccanismi, quelli mentali. I Japan pubblicarono nel 1978 il loro primo album, “Adolescent Sex”, ed il loro ultimo nel 1981. […]

Gli anni Ottanta e il Neo Romanticismo

Strana la vita. C’era una volta un periodo di poco più di cinque anni che ha prodotto, musicalmente parlando, dei capolavori, ed ha visto la nascita di alcuni artisti favolosi. Stiamo parlando del periodo che va, più o meno, dal 1981 al 1986 o giù di lì. Apparvero nuovi movimenti che non si limitavano ad […]

La musica per l’anima

Negli ultimi anni la nostra società si è indirizzata verso una ricerca della spiritualità che, a volte, ha raggiunto anche dei toni eccessivi, esasperati, volendo trovarla in banalità dove, in effetti, ad una mente razionale potesse sembrare ben difficile scorgere qualcosa di superiore. Una delle tante forme di questa ricerca, diventata ormai più popolare di […]

Yukio Mishima: l’uomo, il genio, il samurai

“E mentre io guardo la tua pace, dorme / Quello spirto guerrier ch’entro mi rugge.” Questi versi di Foscoliana memoria ben si sarebbero adattati a descrivere la complessità di sentimenti e di passioni che dovevano tormentare uno dei più grandi scrittori del XX secolo, Yukio Mishima. Mishima, appassionato lettore della letteratura europea, chissà se li […]

Limahl

La storia infinita della musica

Negli ultimi tempi abbiamo assistito ad un ritorno alla grande della musica che ha caratterizzato la decade degli anni ’80, con compilation che raccoglievano i più grandi successi di quegli anni, programmi televisivi, serate a tema eccetera. Corsi e ricorsi storici? Non solo. La musica di quegli anni è stata qualcosa che ha smosso molte […]

Luciferme

Di luce e ombra

Per quanto possa sembrare incredibile, anche il Santo più canterino d’Italia, Sanremo, ogni tanto fa i suoi miracoli. Negli ultimi anni ce ne ha regalato uno per ogni edizione, a cominciare dal ’98. Tra le nuove proposte, quell’anno, c’era un gruppo fiorentino che, a dire il vero, un po’ stonava nel contesto sanremese. Non certo […]