// Archivi

Poesie

Questa parola chiave raccoglie 60 articoli

da “I sentieri della terra”

Anomiche e poesie del limbo I I nomi dei morti persistono sul quotidiano. Io batto le mani intirizzite sul vetro di un bus che si ostina nel groviglio di queste vie dove non sono segni che siringhe usate infilzate nel selciato l’insulto della pioggia il gelo che sfrega le ossa a comprova di esistenza. II […]

L’insostenibile caparbietà del nulla

Nota introduttiva: Tutte le poesie di Gabriella Stanchina pubblicate in queta sede sono protette da copyright Edizioni Polistampa Firenze. Si ringraziano Gabriella Stanchina e le Edizioni Polistampa Firenze per la gentile concessione. Nell’imminenza Emergo a fior d’essereapro labbra al silenzio che erompeaffilo il mio corpoperché fenda la nottene estenuo la fibradi crisalide mortasopravvivoe attendol’imminenza di […]

Il cantore dei valori d’Irlanda

Nota introduttiva: Tutte le poesie di Seamus Heaney tradotte e pubblicate in questa sede sono protette dal copyright Ripostes (Gli uomini sono una beffa degli angeli, 1993) e E. Passannanti (La livella a spirito, 2000). ([email protected]) N.B. 12 poesie di Seamus Heaney, nella traduzione in italiano di Erminia Passannanti, sono incluse nell’antologia di poesia britannica […]

Notte e altri versi

LEGGI LA RECENSIONE Sotto una pioggia leggera Distillava il cielo su strade e case una pioggia leggera. Nella tua libreria avevamo discorso – Domenica passata con amici a Cremona, pranzo in campagna. – Gli occhi socchiusi, quando sei assorta lentamente leggevi quella mia lettera, sorridevi nelle pause, ma non rispondevi, o forse la risposta era […]

Traduzione a cura di Silvio Ferrari

Ultimo tango a Sarajevo 8 marzo del novantaquattro. La Sarajevo amorosa non si arrende. Sul tavolo l’invito per il matinée danzante al “Sloga”. Naturalmente, ci andiamo! I miei pantaloni sono abbastanza stazzonati, e la tua veste non è da via Veneto. Ma noi non siamo a Roma, noi siamo in guerra. Arriva anche Jovan Divjak. […]

Traduzione a cura di Fawzi Al Delmi

Sul confine dell’abbandono O mio avversario per il tuo volto stavo per inventare un nome diverso                                            [da quello che ti diedi poesia o ghigliottina simile ad una rossa notte ti sei appropriato del suo colore e con l’attesa mi                                                           [disorienti così senza testimoni così senza confessione (del corpo) è il tormento del dolore il corpo […]

Traduzione a cura di Fawzi Al Delmi

1 Tu che ti allontani nelle mattine della terra filtri dalla pietra alla sabbia intrisa del sale della notte muta segui il soffio del vento fino al varco del suo fulcro qui dimentichi ombre che cadono con lieve pendio mentre foglie di vite giallastre fitte di punti giungono al vano dell’oblio o a lato nella […]

Allen, Pokhara, Le tribù…

Allen Rastrellando il cortile mi rendo conto che                                              [tu sei ovunque ora Sono andata giù al fiume ho spaccato una noce de cocco per te, l’ho gettata nella bianca acqua della piena primaverile come te il sole dietro l’albero, la polpa del cocco che oscilla nell’acqua come un teschio nella brezza Ricordo quel poema che […]

Traduzioni Laboratorio Casa della poesia

Insonnia su Duke Ellington Boulevard Se riuscissi a ricordare solo una frazione di quello che ho detto a telefono Se lui potesse togliersi i vestiti e sedersi sulle rive del Ganga Se lei potesse vedere il profilo di Calibano nel fumo sui acmpin petroliferi Se potessimo prendere e partire per il Madagascar Se loro la […]