// Archivi

Televisione

Questa parola chiave raccoglie 22 articoli

La storia dei caroselli Stock 84 (VI)

Una coppia televisiva per un brandy classico (1968 – 1973) Con il 1968 si ritornava alla formula del duetto coniugale, ma la comparsa di Sandra Mondaini a fianco del marito segnava inevitabilmente il registro comico di elementi e sviluppi fortemente caratterizzati. Raimondo Vianello esordisce nel ruolo di ufficiale americano nella rivista satirica Cantachiaro n. 2 […]

Six Feet Under, adattarsi sei piedi sottoterra (I)

L’analisi sul doppiaggio e l’adattamento in italiano della serie-tv  Six Feet Under (produzione HBO) si basa sugli adattamenti degli script di tre episodi della prima stagione: “Fisher & Figli”, “Funerale a luci rosse” e “La zia Lilian”. Della durata di un’ora ciascuno, gli episodi presi in esame sono stati tutti scritti da Alan Ball (già […]

La storia dei caroselli Stock 84 (V)

Famoso nel mondo:  il brandy tra regionalismo e richiami internazionali Nel 1965 la pubblicità Stock avviava una nuova esperienza. A Lina Volonghi, un’ icona ormai consolidata, fu affiancato Raimondo Vianello, che allora godeva di una marcata visibilità televisiva. La proposta dei testimonial si configurava, in certo modo, nel senso di una soluzione “ibrida”, poiché la […]

La storia dei caroselli Stock 84 (IV)

Tra moglie e marito: la reiterazione di una formula vincente Con il terzo ciclo del 1960 il brandy trovava finalmente una cornice pubblicitaria stabile: la serie Tra moglie e marito durò infatti, con alcune modulazioni interne, quasi un lustro. I volti di Lina Volonghi e Umberto Melnati e il topos del bisticcio familiare risolto al […]

La storia dei caroselli Stock 84 (III)

La fondazione di un modello: Il Signore sì che se ne intende! Nel 1959 si ritornò al registro pienamente comico con l’intervento di Gino Bramieri. L’attore milanese ebbe un esordio teatrale precocissimo (1944). Da quel momento continuò a calcare le scene milanesi dimostrando un’inclinazione comica che piacque da subito al grande pubblico. Lavorò sia come […]

La storia dei caroselli Stock 84 (II)

Dalla maschera comica di Macario alla signorilità di Ernesto Calindri Il triennio d’esordio (1957-1959) sembra caratterizzato da una serie di soluzioni eterogenee. Nel segno della discontinuità il brandy fu legato alla maschera comica di Erminio Macario, che vantava una lunga carriera nel teatro leggero e nell’avanspettacolo, all’impronta garbata di un attore di teatro serio – […]

La storia dei caroselli Stock 84 (I)

Il brandy nel 1957 Carosello nacque il 3 febbraio 1957 e morì il primo gennaio del 1977, in età avanzata e di morte naturale. Lungo l’arco di vent’anni il pubblico televisivo italiano fu avvicinato a una formula pubblicitaria originale capace di incidere sulla coscienza collettiva attraverso una fantasmagoria di invenzioni. Volti, personaggi di carta, scenette, […]

Platinette

Ridiamo la parola alle Fucine Mute!

Riccardo Visintin (RV): Siamo sempre all’interno di “Maremetraggio” e questa volta abbiamo il piacere di parlare con una presenza variopinta senz’altro, su questo non ci sono dubbi, e poi anche molto simpatica, molto… Platinette (PL): No. RV: …tu dici di no? PL: Più che variopinta, direi pinta… RV: Okay, una presenza pinta allora… la presenza […]

Antonio Ricci

Striscia? Se non la facessi, mi piacerebbe vederla

Ecco uno che il Tapiro d’Oro non lo riceverà mai. E non solo perché a consegnarlo sono proprio gli inviati del suo TG satirico. Antonio Ricci, autore di “Striscia la notizia” è raggiante: da 13 anni è campione di ascolti, con una media di telespettatori a puntata che si attesta sui 9 milioni. Ed è […]

Lillo

Molto più di due semplici iene

Molto più di fumettisti. Molto più di comici. Molto più di “Iene”. Molto più di autori, sceneggiatori, attori, registi. Molto più di musicisti.Lillo e Greg sono tutto questo e molto di più. E si raccontano a Fucine Mute in un’intervista raccolta a margine della loro visita a Trieste in occasione della rassegna “Maremetraggio”, Festival nazionale […]