// stai leggendo...

Omnia

L’uovo

Scrivo l’editoriale di fine Millennio, quello più importante. Vorrei, prima di tutto, tranquillizzare un nostro valente redattore del fumetto, Fabio Bonetti, riguardo le questioni che ultimamente l’assillavano, quelle conclusive della sua recensione a Violent Cases (pubblicata in questo numero), per le quali s’interrogava senza requie – mai soddisfatto appieno, nemmeno dopo la lettura della graphic novel di Gaiman e McKean – e che riguardavano i motivi della mancata, pur se annunciata, uscita in ritardo dell’ultima fatica di Alan Moore: From Hell

Il primo capitolo dei cinque è finalmente in vendita, l’ho acquistato – anche Bonetti, che ho incontrato, ed è felice per questo – e si tratta certamente d’un capolavoro epocale del fumetto. Opera dottissima, From Hell ha risolto i problemi che ai traduttori ha certamente creato un testo intricatissimo (soprattutto per forme di parlato slang risalenti allo scorso secolo, per linguaggi e tradizioni che ricostruiscono mitologie e rituali arcaici ed occulti, ecc.). L’agilità del testo è sorprendente, così come lo è stato certamente l’acume storico-filologico della ricostruzione dei fatti riguardanti gli assassinii a firma Jack the Ripper. Una ricostruzione che appare implacabile come l’esecutore di quei terribili fatti di sangue, per la precisione e l’equilibrio del racconto. 

Non temo, sul giudizio complessivo dell’opera, smentita di sorta.

Detto questo, sarei chiamato a dire qualcosa del millennio che si chiude, e di quello che si apre tra qualche giorno, come da un po’ di tempo fanno tutti.

Del vecchio, sappiamo. Inutile aggiungere una sola parola.

Sul nuovo millennio azzarderei un: 

non ho proprio un bel niente da dire.

Niente di niente. Nulla, che non sia già in un uovo. Bianco e fragile, semplice e infinitamente complesso.

Saluti carissimi, auguri e buona lettura a tutti gli amici fucinieri, ai collaboratori, ai navigatori e cacciatori di balene bianche (che siano pure depositari di segreti inconfessabili).

Commenti

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Fucine Mute newsletter

Resta aggiornato! Inserisci la tua e-mail:


Leggi la rubrica: Viator in fabula

Articoli recenti

Far East Film Festival 2020

Discorso sull’Orrore dell’Arte

La donna della domenica e le sue...

Teatro francese in allegria per situazioni di...

La Traviata al Maggio Musicale, febbraio-marzo 2020

Eclissi di Ezio Sinigaglia (Modus Legendi 2020)

Don Matteo: siate banali, siate buonisti

La coccinella e il gatto nero

La coccinella e il gatto nero

Fábio Moon/Gabriel Bà: Storie e non pin-up

Signori, il delitto è servito (in versione...

Trieste Film Festival 2020

Non solo giochi di ruolo

Jeff Grubb: Non solo giochi di ruolo

Cita a ciegas: Gioele Dix, Borges e...

Lo scrittore: una specie in via di estinzione

Lo scrittore: una specie in via di...

Mercy

Mirka Andolfo: Mercy

Gap!

Gap!

Alex Alice: Per fare un libro di carta bisogna...

Joker e la follia: Un film per...

John Bolton: Le tecniche della fantasia

Composizione, analisi musicale e tecnologia nella scuola...

Otto donne e un mistero a teatro

Otto donne e un mistero a teatro

Paperi amari

Paperi amari

Bill Willingham: Le Favole a fumetti di Bill Willingham

Trieste Science+Fiction Festival 2019

A modo mio mi prendo cura di te

A modo mio mi prendo cura di...

Casomai un’immagine

viv-42 th-27 30 kubrick-53 kubrick-55 kubrick-8 kubrick-82 thole-06 htwooh petkovsek_07 016 bon_04 q bav-08 bav-09 busdon-07 busdon-16 holy_wood_25 holy_wood_29 sac_01 sac_09 sac_12 Otrok33 pm-34 murphy-04 murphy-22 galleria04 31 vivi-08 Cut-up