// stai leggendo...

Cinema

Short Film on the Beach

Dopo anni di faticosissime autoproduzioni, tour de force nei set e in cabine di montaggio sentivamo il bisogno di espandere ulteriormente le nostre conoscenze.

Così è nato il desiderio di organizzare una rassegna di cortometraggi indipendenti e di qualità (come potrete vedere su questo stesso sito).

Fortunatamente siamo stati assecondati dalla disponibilità di Fabrizio (Bizio) Bravin e dai ragazzi del Tiki Bay, uno splendido ritrovo in riva al mare.

Da autodidatti quali siamo la rassegna è nata tra non poche difficoltà ed in tempi record. Tra l’altro il budget era ridottissimo.

Eppure è stato un piccolo successo. Il pubblico non è mancato ma la cosa più importante e fondamentale è stata la risposta degli autori, ben lieti che gli si offrisse uno spazio che era di semplice visione, lasciando da parte la competizione. Siamo riusciti ad offrire al pubblico una piccola summa del mondo del cortometraggio, proiettando una varietà eterogenea di lavori: dai colorati e visionari video-clip di Massimo Giacon (Sexorcismo e Philosophers in the Pop Placet, offertoci gentilmante da Lipanjepuntin Arte Contemporanea) all’interessante documentario sugli ultras dell’Atalanta di Andrea Zambelli (Farebbero Tutti Silenzio); dalle animazioni di Black Impero e The Fall di Vecchi e Marini ai corti sgranati e surreali del film maker bolognese Dario Zanasi. Senza dimenticare l’oscuro thriller girato a Londra da Alex Penzo (Dreamless) o il divertente colpo di fulmine in Massimo Rispetto.

A tutti questi autori e a quelli che non abbiamo potuto citare va il nostro riconoscimento.

Per il futuro abbiamo in serbo alcune sorprese. Sicuramente ripeteremo l’esperienza di quest’anno, ma con qualche variazione, dando sempre spazio al cinema indipendente di qualità.

Contatti:
Associazione Culturale Isoticam
Via Milazzo, 24
40122 Bologna
tel/fax 051 6493162
cell. 3471751898

isoticam@hotmail.com

Isoticam
Nasce a Bologna quattro anni fa, dal desiderio di quattro studenti di cinema di portare avanti i loro progetti. Isoticam in tutto questo tempo si è dedicata con successo nella produzione, realizzazione e distribuzione di cortometraggi in pellicola e documentari. Le sue ultime produzioni 8un cortometraggio in 16mm e tre in super16mm) sono state tutte selezionate ad “Arcipelago 2002”, “Bellaria Film Festival” e “Mediterraneo in corto” (premio ad Anna Rispoli come miglior attrice in Una Doccia fredda, di Marzia Amoroso).
al momento sta lavorando alla post-produzione di Sciopero, di Monica Poli, sceneggiatura premiata dalla casa di produzione “Filmaker”.

Commenti

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Fucine Mute newsletter

Resta aggiornato! Inserisci la tua e-mail:


Leggi la rubrica: Viator in fabula

Articoli recenti

Era solo la peste di Ludmila Ulitskaya

Era solo la peste di Ludmila Ulitskaya

La tormenta, il non luogo senza tempo di Vladimir Sorokin

La tormenta, il non luogo senza tempo...

Pen Lettori Trieste: Punto di fuga di Mikhail Shishkin

Pen Lettori Trieste: Punto di fuga di...

Doc nelle tue mani 3: che il flashback sia con voi (fino allo sfinimento)

Doc nelle tue mani 3: che il...

Trieste Film Festival 2024

Trieste Film Festival 2024

Lascia che la carne istruisca la mente: Intervista a Anne Rice (II)

Lascia che la carne istruisca la mente:...

Lascia che la carne istruisca la mente: Intervista a Anne Rice (I)

Lascia che la carne istruisca la mente:...

Nel castello di Giorgio Pressburger al Teatro Stabile Sloveno di Trieste

Nel castello di Giorgio Pressburger al Teatro...

Lucca Comics & Games 2023: Incontro con Pera Toons

Lucca Comics & Games 2023: Incontro con...

Lucca (meno) Comics & (più) Games 2023:...

Lucca Comics & Games: Intervista a Davide Barzi

Lucca Comics & Games: Intervista a Davide...

Lucca Comics & Games 2023: Intervista a Matteo Pollone

Lucca Comics & Games 2023: Intervista a...

Il futuro (forse) del fumetto: Martin Panchaud

Il futuro (forse) del fumetto: Martin Panchaud

Femminismo all’ombra dello Shogun: Camille Monceaux

Femminismo all’ombra dello Shogun: Camille Monceaux

Lucca Comics & Games 2023: Intervista ad Andrea Plazzi

Lucca Comics & Games 2023: Intervista ad...

I quarant’anni della “scatola rossa”

I quarant’anni della “scatola rossa”

Trieste Science + Fiction Festival 2023: River

Trieste Science + Fiction Festival 2023: River

Trieste Science + Fiction Festival 2023: cortometraggi

Trieste Science + Fiction Festival 2023: cortometraggi

Il fiore del mio segreto (Almodóvar, 1995): la letteratura come seduzione

Il fiore del mio segreto (Almodóvar, 1995):...

Good Omens 2: amore e altri disastri

Good Omens 2: amore e altri disastri

The Plant: il romanzo incompiuto di Stephen King

The Plant: il romanzo incompiuto di Stephen...

The Phantom of The Opera per la prima volta in Italia

The Phantom of The Opera per la...

Pélleas e Mélisande di Claude Debussy: parodia del 1907

Pélleas e Mélisande di Claude Debussy: parodia...

Prigionieri dell’oceano (Lifeboat) di Alfred Hitchcock

Prigionieri dell’oceano (Lifeboat) di Alfred Hitchcock

Tutto il mondo è un Disco

Tutto il mondo è un Disco

Casomai un’immagine

wax Tra C e R, 2011 A. Guerzoni Le malelingue, 2003 Carol Rama tsu-gal-big-12 50 31 14 galleria09 galleria04 pm-36 mis-pre2 sac_14 sac_12 sac_10 05 pas-03 busdon-06 bra-big-03 21 malleus_07 malleus_02 bon_sculture_01 bon_04 kubrick-36 05_pm th-59 sir-22 sir-18 pas-20 pas-14
Privacy Policy Cookie Policy