// stai leggendo...

Omnia

God Bless America

Fai click per visionare il video

Dopo gli attacchi dell’11 Settembre la Casa Bianca scrisse con cura la liturgia del culto durante il quale il presidente dichiarò guerra al terrorismo dal pulpito della Cattedrale nazionale. Il presidente dichiarò alla nazione: “la nostra responsabilità nei confronti della storia è ormai chiara: rispondere a questi attacchi e liberare il mondo dal male”. Alla presenza di quasi tutti i membri del governo e del Congresso, insieme ai leader religiosi della nazione, questo evento diventò una liturgia nazionale trasmessa per televisione che affermava il carattere divino della nuova guerra della nazione contro il terrorismo e terminava con “l’inno di battaglia della Repubblica”.

God Bless America,
Land that I love.
Stand beside her, and guide her
Thru the night with a light from above.
From the mountains, to the prairies,
To the oceans, white with foam
God bless America, My home sweet home.

……………………………………………………………………………

Per visionare il video è sufficiente aver installata sul proprio sistema la Java Virtual Machine e disporre di una connessione xDSL da 300 Kbps almeno (anche se il video è comunque fruibile per chi possiede connessioni inferiori). Un apposito controllo stabilirà automaticamente la vostra velocità di accesso alla rete, ed erogherà un flusso capace di ottimizzare la qualità di riproduzione del video.

……………………………………………………………………………

La tecnologia di encoding e controllo del presente video ne rende possibile una fruizione presso tutte le principali piattaforme: Windows, Macintosh, Linux, Unix, Solaris (SPARC, x86 e x64). Browser supportati: Internet Explorer, Netscape, Mozilla, Opera, Safari, Konqueror, Galeon, Nautilus, Amaya ed altri ancora.

Commenti

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Fucine Mute newsletter

Resta aggiornato! Inserisci la tua e-mail:


Leggi la rubrica: Viator in fabula

Articoli recenti

Intervista a Antonio Buero Vallejo

Intervista a Antonio Buero Vallejo

Teatro a leggio: Il Dio del massacro

Florence Korea Film Fest 2020

Florence Korea Film Fest 2020

Perpendicolare: poesia, musica e movimento

Il sistema Shakespeare sotto accusa

Le rovine e le ombre di Manderley: Rebecca dal libro al film (II)

Le rovine e le ombre di Manderley:...

Le rovine e le ombre di Manderley: Rebecca dal libro al film (I)

Le rovine e le ombre di Manderley:...

Attori Quarantenati Anonimi: sopravvivere alla quarantena grazie...

Far East Film Festival 2020

Discorso sull’Orrore dell’Arte

La donna della domenica e le sue...

Teatro francese in allegria per situazioni di...

La Traviata al Maggio Musicale, febbraio-marzo 2020

Eclissi di Ezio Sinigaglia (Modus Legendi 2020)

Don Matteo: siate banali, siate buonisti

La coccinella e il gatto nero

La coccinella e il gatto nero

Fábio Moon/Gabriel Bà: Storie e non pin-up

Signori, il delitto è servito (in versione...

Trieste Film Festival 2020

Non solo giochi di ruolo

Jeff Grubb: Non solo giochi di ruolo

Cita a ciegas: Gioele Dix, Borges e...

Lo scrittore: una specie in via di estinzione

Lo scrittore: una specie in via di...

Mercy

Mirka Andolfo: Mercy

Gap!

Gap!

Alex Alice: Per fare un libro di carta bisogna...

Casomai un’immagine

pas-14 mar-02 mar-20 mar-21 pck_19_cervi_big pck_20_cervi_big th-27 th-39 th-56 23_pm kubrick-42 petkovsek_03 bis_II_02 piccini_14 piccini_20 t jg_big_3 lortv-04 s16 s3 s7 kay sac_08 Otrok07 pm-09 galleria26 03 17 Christian Boltanski: Chance / Padiglione Francia Urs Fischer