// stai leggendo...

Scrittura

Turni (6)

Apre la porta un giovane dall’aria mansueta che scopro essere di due anni più vecchio di me. Ha il volto pallido e immagino sia per i turni, che fa nella grande acciaieria che in lunghezza occupa mezza statale. Il bambino ha poco più di un anno e ignora il grande trattore a pedali che sta al posto del tavolo in salotto. La casa è appena stata imbiancata, si sono trasferiti da poco. Profuma di pulito. 

La moglie arriva con una cartella ordinatissima di documenti, i colori non familiari della burocrazia di altre nazioni, i timbri sui documenti, le tessere non più annonarie ma annuali, pane garantito se si adempie alle regole del soggiorno. 
Questa famiglia ha appena festeggiato il contratto a tempo indeterminato dell’intestatario dell’abitazione. Un sollievo, che però lascia lui un po’ attonito, spaventato dall’impegno senza scadenza, quel “per sempre”: una durata così incalcolabile da sembrare effimera.

Prima che nascesse il bambino lei faceva la falegname. In Romania, dopo la mattina a scuola, i ragazzi vanno in fabbrica ad imparare un lavoro. Eredi di un mondo che ha imposto la fatica e la mendace uguaglianza come miraggio della libertà. Per poi essere costretti ad adeguarsi nel labirinto coatto dell’altrettanto mendace possibilismo.

Commenti

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Fucine Mute newsletter

Resta aggiornato! Inserisci la tua e-mail:


Leggi la rubrica: Viator in fabula

Articoli recenti

Bula (Torino Underground Cinefest)

Bula (Torino Underground Cinefest)

Amigo (Torino Underground Cinefest)

Amigo (Torino Underground Cinefest)

Denkraum: una favola distopica

Denkraum: una favola distopica

Bellissime: il sogno delle madri genera mostri

Bellissime: il sogno delle madri genera mostri

L’anti-famiglia The Smiths

L’anti-famiglia The Smiths

Frammenti di tre making of: Nightmare, Romeo + Giulietta, Pet Sematary

Frammenti di tre making of: Nightmare, Romeo...

Il cinema nei dipinti di Edward Hopper (III): New York Movie

Il cinema nei dipinti di Edward Hopper...

Musica indipendente o alternativa?

Musica indipendente o alternativa?

Il cinema nei dipinti di Edward Hopper (II): The Sheridan Theatre

Il cinema nei dipinti di Edward Hopper...

Il canto degli italiani

Il canto degli italiani

Il cinema nei dipinti di Edward Hopper (I): The Circle Theatre

Il cinema nei dipinti di Edward Hopper...

La rivoluzione elettronica della musica

La rivoluzione elettronica della musica

La satira sociale in Anniversario di Harold Pinter

La satira sociale in Anniversario di Harold...

Speciale Violante

Speciale Violante

Il rovescio della medaglia (?)

Il rovescio della medaglia (?)

Muhal Nensah: non voglio dimenticarlo

Muhal Nensah: non voglio dimenticarlo

Edgar Allan Poe The Horror Gamebook

Edgar Allan Poe The Horror Gamebook

Il teatro cileno contemporaneo e le sue radici storiche

Il teatro cileno contemporaneo e le sue...

Dall’Attaché d’ambasciata di Henri Meilhac alla Vedova allegra di Franz Lehár

Dall’Attaché d’ambasciata di Henri Meilhac alla Vedova...

Con un dito solo

Con un dito solo

L’uomo sorridente

L’uomo sorridente

Psycho non abita più qui

Psycho non abita più qui

Una giornata mondiale dell’arte per festeggiare Leonardo Da Vinci

Una giornata mondiale dell’arte per festeggiare Leonardo...

Vivere tra l’aspra realtà e la dolce immaginazione

Vivere tra l’aspra realtà e la dolce...

La scoperta di Cosa nostra

La scoperta di Cosa nostra

Casomai un’immagine

pas-06 viv-01 viv-20 viv-30 viv-36 10 23 24 11_pm 21_pm piccini_08 n acau-gal-17 acau-gal-19 cas-17 akroama holy_wood_17 s9 Otrok24 pm-19 galleria27 galleria-02 14 tsu-gal-big-01 wendygall-04 10 27 34 Song Dong the-afghan-whigs-34