// stai leggendo...

Scrittura

Poirot sul Nilo e Due mesi dopo

20) Poirot sul Nilo (Death on the Nile, 1937):

Poirot sul Nilo (Death on the Nile)Protagonisti: Hercule Poirot, Jacqueline de Bellefort, Linnet Ridgeway.
Narratore: Onnisciente in terza persona.
Metodo utilizzato per uccidere: Colpo di pistola alla nuca.
Trama: La giovane e ricca Linnet Ridgeway ha appena portato via il futuro marito alla sua migliore amica, Jacqueline de Bellefort. Qualcuno, però, non gradisce molto questo suo comportamento e decide di risolvere il problema assassinandola. Hercule Poirot, che ogni volta che si trova in vacanza attira i delitti come le calamite, riuscirà a uscirne vivo nonostante le fastidiose mosche e i bambini dei mercati arabi che tentano in tutti i modi di vendergli collanine.
Si tratta di un romanzo meraviglioso non tanto per la trama gialla quanto per la descrizione dei paesaggi, dei battelli sul Nilo e della variegata umanità che vi si incontra.
Dal volume è stata tratta la pièce teatrale Murder on the Nile, in italiano Assassinio sul Nilo.

That is why most great love stories are tragedies.

21) Due mesi dopo (Dumb Witness, noto anche con il titolo Poirot Loses a Client, 1937):

Due mesi dopo (Dumb Witness)Protagonisti: Hercule Poirot, Arthur Hastings, Bob (terrier a pelo ruvido).
Narratore: Onnisciente in terza persona fino al capitolo quarto. Dal quinto capitolo in poi diventa Arthur Hastings in prima persona.
Metodo utilizzato per uccidere: Avvelenamento da fosforo.
Trama: L’anziana signora Emily Arundell, poco prima di morire, invia una lettera a Poirot, che egli riceve due mesi dopo, in cui gli confessa di provare una certa inquietudine per degli strani episodi verificatisi negli ultimi tempi, tra cui quello della “palla del cane”. Hercule Poirot, non capendo bene il senso della lettera, decide di recarsi, insieme ad Hastings, nella tenuta di campagna della signora per indagare sulla questione. Scoprirà, così, che la signora è deceduta, apparentemente di vecchiaia, e che il suo cane di sei anni, Bob, sa molte più cose di quanto non sembri.

The dog hunts rabbits. Hercule Poirot hunts murderers.

Commenti

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Fucine Mute newsletter

Resta aggiornato! Inserisci la tua e-mail:


Leggi la rubrica: Viator in fabula

Articoli recenti

Perpendicolare: poesia, musica e movimento

Il sistema Shakespeare sotto accusa

Le rovine e le ombre di Manderley: Rebecca dal libro al film (II)

Le rovine e le ombre di Manderley:...

Le rovine e le ombre di Manderley: Rebecca dal libro al film (I)

Le rovine e le ombre di Manderley:...

Attori Quarantenati Anonimi: sopravvivere alla quarantena grazie...

Far East Film Festival 2020

Discorso sull’Orrore dell’Arte

La donna della domenica e le sue...

Teatro francese in allegria per situazioni di...

La Traviata al Maggio Musicale, febbraio-marzo 2020

Eclissi di Ezio Sinigaglia (Modus Legendi 2020)

Don Matteo: siate banali, siate buonisti

La coccinella e il gatto nero

La coccinella e il gatto nero

Fábio Moon/Gabriel Bà: Storie e non pin-up

Signori, il delitto è servito (in versione...

Trieste Film Festival 2020

Non solo giochi di ruolo

Jeff Grubb: Non solo giochi di ruolo

Cita a ciegas: Gioele Dix, Borges e...

Lo scrittore: una specie in via di estinzione

Lo scrittore: una specie in via di...

Mercy

Mirka Andolfo: Mercy

Gap!

Gap!

Alex Alice: Per fare un libro di carta bisogna...

Joker e la follia: Un film per...

John Bolton: Le tecniche della fantasia

Composizione, analisi musicale e tecnologia nella scuola...

Casomai un’immagine

pas-07 pas-13 sir-25 mar-02 mar-21 viv-22 th-29 03 15_pm kubrick-29 kubrick-3 offf 008 piccini_07 acau-gal-02 acau-gal-11 lor-2-big cor03 holy_wood_29 p4 pm-07 murphy-08 murphy-29 sla-gal-7 wendygall-10 Dog Eat Dog Dog Eat Dog Cut-up cornell-20 the-afghan-whigs-1