// Gli articoli dell\'autore

Riccardo Visintin

Per Fucine Mute Riccardo ha scritto 69 articoli.
Nota biografica

Riccardo Visintin (nato a Trieste il 15 ottobre 1970), vive da sempre un'estrema dicotomia tra le sue scelte di studi e le passioni divoranti a cui è stato sempre fedele: il teatro, il cinema, l'arte in genere. Ha frequentato l'Istituto Magistrale senza avere alcun interesse all'insegnamento, ha "declinato" gli studi universitari preferendo il poco remunerativo mondo della Scenografia Teatrale: ma di queste esperienze conserva comunque un ricordo affettuoso.
Collaboratore de La Cappella Underground dal '98, si interessa di Cinema Fantastico, Storia del Teatro e Storia del Cinema: nel passato quinquennio ha collaborato con alcune fanzines del settore.

Patrizia Zappa Mulas

Duo di Feydau

Riccardo Visintin (RV): Siamo reduci da questo spumeggiante spettacolo di Feydeau, e siamo con Patrizia Zappa Mulas, protagonista di questo spettacolo, la quale si è rivelata, per chi non la conoscesse, un personaggio teatrale di una simpatia e di un divertimento unici, perché Patrizia Zappa Mulas interpreta un paio di personaggi irresistibili: il primo senz’altro […]

Antonio Margheriti: chiude la bottega di un grande artigiano

Togliete un posto tavola, un grande giocoliere del fantastico italiano non viene più.Con Antonio Margheriti, terzo lato di un bel triangolo insieme a Mario Bava e Riccardo Freda, scompare una figura di riferimento per chi del cinema ha sempre amato la valenza eversiva e provocatoria.Quando lo incontrammo a Trieste, ospite del rinato Festival di Fantascienza, […]

Mario Maranzana

Il cammino verso Trieste dal teatro alla storia

Nell’ambito dello spettacolo “Storie delle Maldobrie”. Riccardo Visintin (RV): Abbiamo la possibilità di tornare ad occuparci di attori che hanno vissuto Trieste in maniera proprio viva, Mario Maranzana è uno di questi… Mario Maranzana (MM): Sì, io senza nessun merito sono nato qui, e ci sono vissuto intensamente fino ai ventiquattro anni, poi mi sono […]

Giorgio Albertazzi, o dei rapporti di seduzione nell’arte

La sua voce è inconfondibile, quasi quanto la figura scarna e giovanile, quasi uno schiaffo in faccia alle settantasette primavere denunciate dall’anagrafe.Giorgio Albertazzi è rimasto solo nell’impero dei Grandi Attori, dopo la scomparsa di Vittorio Gassman e Carmelo Bene, e non è detto che il trono dorato gli sia comodo, nonostante la ben nota e […]

Giorgio Albertazzi

Amore, potere e morte nello Shakespeare secondo Calenda e Albertazzi

Riccardo Visintin (RV): è non senza emozione — perché è la verità — che incontriamo l’ultimo grande attore italiano rimasto: Giorgio Albertazzi. Se lo lasci dire di cuore…Torna a Trieste con il “Giulio Cesare”, io ho pochissime parole, lascio tutto ad Albertazzi: un bilancio nello specifico di questa avventura triestina, che è già a metà. […]

Anna Falchi

Anna Falchi, giurata di “Maremetraggio”

Riccardo Visintin (RV): è una serata triestina di quelle calde, siamo in compagnia di una presenza piacevole e simpatica, Anna Falchi… Anna Falchi (AF): … E calda, perché no, scusa, eh…. RV: Anna Falchi che è a Trieste in una veste particolare, quella di giurata, una bella giurata, e quindi le chiediamo — visto che […]

Giancarlo Cortesi

Tra teatro e vita

Riccardo Visintin (RV): Siamo quasi alla fine delle repliche triestine dell’ “Otello” e abbiamo il piacere di incontrare un protagonista dello spettacolo e un amico di Trieste: Giancarlo Cortesi, un attore appunto non nuovo ad esperienze triestine, che poi magari ci racconterà. Partiamo — ed è un piacere — dallo spettacolo: Giancarlo, un bilancio, vista […]

Le Orme

È sembrato ieri

Riccardo Visintin (RV): È un periodo in cui di musica italiana si parla molto, a proposito e a sproposito. C’è chi ascolta Sanremo e chi invece si dedica ad altre cose. È interessante riuscire a scambiare due parole con un complesso musicale, Le Orme, che ha contribuito pesantemente — nel senso positivo del termine — […]

Antonio Rezza

L’arte di montare e smontare la drammaturgia

Riccardo Visintin (RV): Siamo qui per fare quattro chiacchiere in maniera informale con Antonio Rezza, proprio a ridosso dello spettacolo  “Pitecus”. È difficile tentare di descrivere lo spettacolo, cerchiamo di semplificare e poi il resto lo facciamo dire a lui. Antonio Rezza è senz’altro un artista originale, che opera da anni nell’ambiente teatrale e cinematografico… […]

Paolo Bonacelli

Le furbizie di Scapino

Nell’ambìto dello spettacolo “Le furbizie di Scapino” — Politeama Rossetti. Riccardo Visintin (RV): Allora, siamo qui per fare due chiacchiere con… possiamo dire un amico di Trieste, perché Paolo Bonacelli è venuto parecchie volte a Trieste, credo forse la prima addirittura negli anni Settanta… Paolo Bonacelli (PB): Mi pare di sì, non in questo teatro, […]