// Archivi

Postmoderno

Questa parola chiave raccoglie 26 articoli

Matthew Barney, il mito immerso nella vaselina

Sempre più proiettata a divenire autentica e limpida capitale italiana delle arti contemporanee, Torino offre in questo mese un’incredibile concentrazione di eventi culturali ed artistici. Dalla malinconica Triennale di Daniel Birnbaum, curatore della prossima edizione della Biennale di Venezia ad una approfondita monografica dedicata ad Enzo Mari fino a una straordinaria personale di Matthew Barney […]

Afterville. Tomorrow comes today

Torino 2058. Hic et nunc Torino Design World Capital 2008 coincide cronologicamente con il XXIII UIA — World Congress of Architecture. Due manifestazioni che stanno portando, e continueranno a portare, per tutto il corso dell’anno, numerosi eventi dedicati al design, all’architettura e, in generale, al rapporto tra l’abitante e l’abitare. Tra questi, è stata particolarmente […]

Spazio del moderno e metafora del labirinto

Lo spazio del moderno è il labirinto metropolitano. Una dimensione nuova, che mette in discussione metafore e distinzioni consolidate nel passato. Tradizionalmente, l’immagine del labirinto viene utilizzata per descrivere la selva, la foresta: intrico naturale, forma senza forma, in cui il viaggiatore — disorientato — rischia di smarrirsi, restando senza vie d’uscita. Le mura della […]

Tre ipotesi per il Postmoderno

Come tutti, ho apprezzato enormemente quanto detto e scritto da Giuseppe Petronio riguardo il Postmoderno e ne ho ricevuto una serie di stimoli: era bellissima quella sua problematica di interrogazioni (l’intervento è pubblicato su Fucine Mute n.4, ndr). Oltretutto il professor Petronio è venuto meno a uno dei caratteri che Lyotard ha legato al Postmoderno: […]

Il tramonto del corpo

Il cinema ha in qualche modo attraversato, consumato, esperito, sperimentato in questi 100 anni di vita le fasi che altri linguaggi e altre arti hanno elaborato in tempi molto più lunghi. A me pare di poter dire che proprio per questa particolare compressione della sua storia il cinema si trova ad attraversare, proprio in questi […]

Postmoderno?

Spesso, negli ultimi mesi, mettendo a punto le mie idee per questa premessa al nostro incontro di oggi, sono stato allettato dalla tentazione di parafrasare l’inizio celeberrimo del Manifesto:”Uno spettro si aggira per l’Europa — il Comunismo”, e dire: “Uno spettro si aggira per il Pianeta — il Postmoderno”. Ma non ne ho avuto il […]

Equivoci architettonici del Postmoderno

Bisognerebbe cominciare anche oggi con una precisazione terminologica. Ci sono tante complicazioni nel significato e nella connotazione della parola Moderno: il moderno dei tedeschi non è il moderno degli americani, il moderno di Jurgen Habermas non è il moderno di Philippe Sollers. Sappiamo bene quanto sia complicato parlare di “postmoderno”, di postavanguardia, ecc. Non voglio […]

Postmodernismo o post-avanguardia?

Sappiamo tutti che i concetti più problematici e — direi — più precari che usiamo sono quelli che riguardano le periodizzazione della storia, sia letteraria, sia artistica o di cultura in generale. Va da sé che nelle scienze umane nessun concetto può considerarsi oggettivo, cioè fondato nei soli dati della realtà. Si tratta piuttosto di […]