// Archivi

Riflessioni

Questa parola chiave raccoglie 132 articoli

Il fascino pop della monarchia (discreta)

Una marea oranje, accompagnata da un puzzo oleoso di alcol e urina e da mega decibel di musica tecno e canti simil-popolari, ha in-festato l’ultimo weekend di aprile di ogni città, paese e villaggio dei Paesi Bassi. È il tributo pop alla monarchia Orange, appunto, che regna sui sudditi neerlandesi con zelante riserbo (quantomeno al […]

Clashista!!

Alla fine del 1980 usciva uno degli album più influenti e celebrati di tutti i tempi: Sandinista! del gruppo punk-rock inglese The Clash. Il mastodontico triplo album, composto da 36 canzoni, ha raggiunto la fama mondiale ed il successo unanime grazie alle infinite contaminazioni e sfaccettature che offre all’ascoltatore. Non quindi i duri esordi dei […]

Banana Republic

Sono da poco tornato da un viaggio di lavoro in Honduras e quello che mi ha colpito di più di questo paese centroamericano, al di là della sua rude e primordiale bellezza, è stata la possibilità di verificare dall’interno la sua controversa natura e la sua storia travagliata. A differenza di altri paesi centroamericani che […]

Opinioni di un fan 5. Essere springsteeniani fuori forma a poche settimane dagli eventi

Ogni mattina, nel suo letto, un fan di Springsteen si sveglia e sa che dovrà avere maggiore resistenza degli altri fan se vorrà arrivare prima in coda per il pit; ogni mattina, nel suo letto, un fan di Springsteen si sveglia e sa che dovrà correre più veloce di un altro fan se vorrà arrivare […]

Opinioni di un fan 4. Essere springsteeniani dopo l’acquisto di Wrecking Ball

È “cavalry”. Era ovvio, non poteva essere altrimenti, stando al senso del discorso, ma in caso ci fosse ancora qualcuno che se lo stesse domandando: è “cavalry”. Per giorni, dopo l’uscita di We take care of our own, il primo singolo tratto dall’ultimo album di Bruce Springsteen, Wrecking Ball, il web si era infiammato nel […]

Opinioni di un fan 3. Essere springsteeniani a ridosso dell’uscita dell’album Wrecking Ball

L’ultimo evento che aveva scosso gli animi dei fan di Springsteen era stata la conferenza di Parigi.Non mi riferisco alla conferenza di pace del 1919, né a quella del 1947. Non c’è pace per i fan di Springsteen. L’unica conferenza di Parigi rilevante per un amante di Bruce (a meno che, va da sé, non incomba […]

Breve storia del camminare

«Camminare significa aprirsi al mondo. L’atto del camminare immerge in una forma attiva di meditazione che sollecita la partecipazione di tutti i sensi» ha scritto David Le Breton, «si cammina per nessun motivo, per il piacere di gustare il tempo che passa, per scoprire luoghi e volti sconosciuti, o anche, semplicemente, per rispondere al richiamo […]

Spunti di riflessione sulla “Critica della Facoltà di Giudizio” di Kant

La Terza Critica kantiana è un capolavoro della storia del pensiero; seppur in maniera sintetica, proviamo a toccare alcuni dei punti centrali dell’opera, dal concetto stesso di giudizio, ai problemi del principio di conformità a scopi e del senso comune. Pubblicata nel 1790, è destinata a ispirare alcuni dei maggiori pensatori e artisti romantici, la […]

Breve discorso sulla cultura

Il presente articolo è stato pubblicato per la prima volta nel luglio 2010 sulla rivista culturale Letras libres. Si ringrazia Mario Vargas Llosa per l’autorizzazione alla traduzione a cura di Annamaria Martinolli. Nel corso della storia, il termine cultura ha assunto significati diversi e sfumature distinte. Per molti secoli si è trattato di un concetto indivisibile […]

Charles Bukowski: Notes of a dirty young fan…

18 anni. È già passata la maturità di un giovane da quando Charles Bukowski se n’è andato, a 74 anni, facendosi un baffo di tutti i pronostici, anche medici, che lo davano all’inferno ad una ben più giovane età. Il suo stile di vita dissoluto, profondamente alcoolico e misantropico, lo ha reso famoso nel mondo […]