// Gli articoli dell\'autore

Camilla Simoncini

Per Fucine Mute Camilla ha scritto 5 articoli.
Nota biograficaCamilla Simoncini, classe 1993, studia Design al Politecnico di Milano. Appassionata di arte in ogni sua forma - dal teatro al cinema, dal disegno alla musica - si occupa di divulgazione culturale scrivendo per diverse testate online.[email protected]

The Wolf of Wall Street: il Lupo “stupefacente” di Scorsese

La parabola di un antieroe, un decadente imperatore alla guida del suo mondo di sfarzo e depravazione. Si tratta della (vera) storia di Jordan Belfort, ambizioso broker americano milionario all’età di soli ventisei anni, arricchitosi alla velocità della luce grazie alla sue sconcertanti abilità di truffatore (che gli costeranno galera e abnormi risarcimenti alle vittime […]

L’amore che dà spettacolo: passioni esotiche tra spiriti liberi e cuori in catene

La calura che contraddistingue le serate areniane ha potuto in qualche modo farci assaporare meglio le atmosfere esotiche dell’ardente Spagna e del torrido Egitto faraonico. Questioni climatiche a parte, i due rispettivi capolavori di Georges Bizet e Giuseppe Verdi – Carmen e Aida, di cui ci occuperemo – ci hanno inevitabilmente scaldato anche il cuore. […]

Maria di Rohan e il buco nell’acqua

Dopo un’apertura trionfale con la messinscena di un titolo raro come Gemma di Vergy, la stagione lirica bergamasca prosegue con la proposta di un’altra opera donizettiana altrettanto desueta: Maria di Rohan, melodramma tragico in tre atti su libretto di Salvatore Cammarano. Andata in scena per la prima volta a Vienna il 5 giugno del 1842, […]

Sulla scena bergamasca brilla una “Gemma” preziosa

Il cartellone del Bergamo Musica Festival 2011 è stato inaugurato con un titolo tanto raro quanto affascinante, ripescato dall’ampia produzione di Gaetano Donizetti: Gemma di Vergy, tragedia lirica in due atti. Tratta dalla tragedia in versi di Alexandre Dumas padre, Charles VII chez ses grands vassaux, la vicenda non è niente di estremamente complesso. Il […]

Nabucco in Arena: lezione di stile, eleganza e sobrietà

Domenica 21 agosto, in una torrida e afosa serata veronese, è andata in scena all’Arena l’ottava recita di Nabucco, dramma lirico in quattro parti di Giuseppe Verdi, su libretto di Temistocle Solera. In origine Nabucodonosor, ma da sempre ricordata con il titolo abbreviato, la terza opera verdiana rappresentò il primo di una lunga serie di […]