// stai leggendo...

Scrittura

Croci e crocette (3)

All’apparenza, l’unica qualifica necessaria è saper scrivere in stampatello, in realtà il ruolo del rilevatore di censimenti è a metà strada tra lo psicologo e il venditore di tappeti: bisogna convincere a farsi aprire la porta e al contempo garantire che non si ha intenzione di vendere niente. Piuttosto, che rispondere al censimento è obbligatorio e farsi consegnare i questionari a mano è un risparmio di tempo per il cittadino e un guadagno di denaro per il rilevatore (cinque euro e cinquanta lordi per ogni modulo). 

Le rassicurazioni pubblicitarie dell’Istat, l’ente casellario per definizione, garantiscono che “l’Italia che verrà parte da qui”, tutti i messi che conducono questa operazione di recupero sono proprio quelli che non partono, ma che rimangono bloccati tra le loro croci e le crocette dentro il quadratino. 
Le contraddizioni di questa povera patria hanno nauseato anche gli stomaci di cemento, la burocrazia che regge la macchina del censo è già di per sé il sintomo dell’inceppamento degli ingranaggi, ma pare che il censimento sia utile a orientare le politiche economiche e sociali del futuro. Statisticamente, la stessa probabilità di trovare un quadrifoglio in un prato di gramigna.

Commenti

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Fucine Mute newsletter

Resta aggiornato! Inserisci la tua e-mail:


Leggi la rubrica: Viator in fabula

Articoli recenti

Tra la nascita e la morte di...

Lezioni di Fantastica: Storia di Gianni Rodari

La contrada artistica dei diritti umani

La contrada artistica dei diritti umani

Ricomincio da RaiTre: come dimostrare che il...

Amazing Grace: L’immortalità fatta pellicola

L’Italia è tutta una Brancalonia

2020: l’anno in cui Lucca cambiò

2020: l’anno in cui Lucca cambiò

Eva contro Eva a teatro con Gillian Anderson

Eva contro Eva a teatro con Gillian...

Che paura, nonno!

Trieste Science+Fiction 2020

Intervista a Antonio Buero Vallejo

Intervista a Antonio Buero Vallejo

Teatro a leggio: Il Dio del massacro

Florence Korea Film Fest 2020

Florence Korea Film Fest 2020

Perpendicolare: poesia, musica e movimento

Il sistema Shakespeare sotto accusa

Le rovine e le ombre di Manderley: Rebecca dal libro al film (II)

Le rovine e le ombre di Manderley:...

Le rovine e le ombre di Manderley: Rebecca dal libro al film (I)

Le rovine e le ombre di Manderley:...

Attori Quarantenati Anonimi: sopravvivere alla quarantena grazie...

Far East Film Festival 2020

Discorso sull’Orrore dell’Arte

La donna della domenica e le sue...

Teatro francese in allegria per situazioni di...

La Traviata al Maggio Musicale, febbraio-marzo 2020

Eclissi di Ezio Sinigaglia (Modus Legendi 2020)

Don Matteo: siate banali, siate buonisti

Casomai un’immagine

sir-23 sir-33 mar-35 viv-08 viv-09 viv-31 viv-34 th-07 th-47 th-77 05 29 14_pm ruz-04 ruz-07 003 bon_02 bon_sculture_13 20 34 wax1 05 kay pm-27 murphy-02 murphy-34 28 37 Gaetano Pesce / Padiglione Italia joker3d